10€ gratuiti sul vostro 1° ordine con il codice LIMITED10

Air Jordan 4

checkmarkCERTIFICATO AUTENTICO E NUOVO DI ZECCA

74 prodotti

Scarpe da ginnastica Air Jordan 4 per uomo e donna

Per gli amanti del basket e delle sneakers, le scarpe da ginnastica rimangono attrezzature essenziali e indispensabili. Ma la loro originalità risiede nella loro qualità, nel marchio e nell'estetica sportiva e casual. E per distinguervi dalla folla, le Air Jordan 4 Retro sono tra i modelli da acquistare al più presto. In questo articolo, vi forniamo tutte le informazioni utili per scegliere le scarpe da ginnastica Jordan 4 che si adattano meglio a voi.

La storia delle scarpe Air Jordan 4 retro

Per i collezionisti di sneakers e gli appassionati di scarpe sportive, le Air Jordan 4 rimangono oggi uno dei modelli più ambiti nel mondo delle scarpe da ginnastica, così come il magnifico paio di Air Jordan 1. Ma torniamo alle nostre imperdibili AJ4: grazie alla sua notorietà nel mondo del basket e della moda, il paio di scarpe da ginnastica è diventato un punto di riferimento. Ma sapete davvero perché?

Innanzitutto, bisogna sapere che il paio è stato creato subito dopo il successo delle Air Jordan 3 nel 1989, dal famoso designer Tinker Hatfield. Questo quarto paio di Jordan è nato dalla collaborazione tra Nike e Jordan. E dietro la creazione delle celebri Air Jordan 4 c'è una ragione ben precisa: le scarpe sono state progettate tenendo conto delle esigenze di Michael Jordan sul campo. Il giocatore di basket, lontano dal contentarsi dei suoi innumerevoli successi sul parquet, voleva andare ancora oltre e cercava una scarpa in grado di potenziare le sue prestazioni. È così che, oltre al suo design aerodinamico, le Nike Air Jordan 4 promettono al n. 23 dei Bulls nuove funzionalità, come la flessibilità, la ventilazione, la libertà di movimento e il comfort.

Secondo la leggenda, la creazione di questo nuovo paio avrebbe permesso a Michael Jordan di diventare il miglior marcatore della NBA per il terzo anno consecutivo. La storia delle Air Jordan 4 sarà anche segnata dal leggendario "The Shot", il tiro su Craig Ehlo durante i playoff del 1989.

Dopo il suo notevole successo tra gli atleti americani, le Air Jordan 4 si impongono rapidamente anche nella comunità delle sneakers, per strada e nella cultura, come la regina delle scarpe da ginnastica. Questa constatazione è stata inoltre rafforzata dal regista Spike Lee, che ha messo in evidenza il paio in alcuni dei suoi film. Inoltre, è anche lui che si occuperà della pubblicità di questo modello, rendendolo una delle scarpe più alla moda.

La collezione Air Jordan 4 deve il suo successo anche alla realizzazione di collaborazioni uniche, tra cui quella con l'artista Kaws. Quest'ultimo è un artista di street art di New York, che ha reso il modello unico grazie al suo stile personale. Questo include l'uso di inserti in camoscio grigio sul tallone: è la firma "XX" di Kaws. Inoltre, Levi's, il marchio americano di Denim e il suo pack Black and White, è anche un grande attore nel successo delle AJ4. Infine, è opportuno menzionare, ovviamente, Travis Scott, uno dei rapper più influenti del momento. Infatti, quest'ultimo è riuscito a dare un tocco di modernità e audacia alla coppia con la sua versione "Astroworld". Questa recente declinazione si caratterizza in particolare per una colorway blu elettrico, una suola traslucida e un logo cactus Jack sul tallone. A proposito, sappiate che l'intera collezione di sneakers Travis Scott è disponibile sul nostro sito!

Presentazione tecnica del modello AJ4

Per la realizzazione della Air Jordan 4, Tinker Hatfield ha utilizzato materiali resistenti come il nubuck di pelle, abbinato alla rete (cosa che era una novità all'epoca). E al fine di garantire sicurezza e stabilità al piede, sono state aggiunte parti in plastica alla caviglia e al tallone. Per quanto riguarda il branding, troviamo il logo Jumpman con la scritta "Flight": niente di nuovo, poiché era già presente sulla Air Jordan 3, ma amiamo sempre questo dettaglio distintivo! Inoltre, la caratteristica principale della scarpa è che la coppia di Air Jordan 4 ha una tomaia semi-alta e un'unità Air visibile sul tallone. Noterete anche un inserto in rete sulla linguetta e sulle parti laterali. Infine, su questo modello, una delle più grandi innovazioni è il nuovo sistema di allacciatura unica con cui è stata dotata la coppia di Jordan Nike.

Ora, concentriamoci sul design delle scarpe Jordan: innanzitutto, va detto che la Jordan 4 Retro è stata creata basandosi su quattro colori principali: White/Black Cement, Fire Red e Military Blue. Potrete trovare i due colori Cement su nuovi modelli riproposti negli anni successivi all'uscita delle prime iterazioni: si tratta della Air Jordan 4 Columbia e della Jordan 4 Oreo.

In breve, oltre al design aerodinamico della Jordan 4, la scarpa è dotata anche di una suola confortevole, che permette una perfetta stabilizzazione del piede. Questa suola, oltre a offrire un vantaggio funzionale, si caratterizza per un look streetwear alla moda. Garantisce anche una buona durata grazie al camoscio e al tessuto di cui è composta. Infine, notate che l'outsole della Jordan 4 offre un ottimo ammortizzamento grazie alle unità Air-Sole presenti sul tallone e sull'avampiede. Dal punto di vista tecnico, noterete anche che sono stati integrati occhielli in plastica al collo e suole esterne in gomma per una maggiore aderenza.

Jordan 4: i modelli iconici di sneakers

Nello stesso modo in cui si è ispirata alle Air Jordan 3, la AJ4 Retro ha permesso di realizzare alcune varianti. A partire dai modelli originali, sono quindi nate nuove paia e il marchio Nike non manca mai di apportare sempre più originalità ad ogni sua silhouette. Tra le nuove creazioni, possiamo citare ad esempio la Air Jordan 4 Retro WNTR, una versione invernale della Jordan IV. Ha le stesse caratteristiche del modello originale, ma si distingue per le zone foderate in tessuto Fleece e una griglia tipica sull'inserto laterale. Recentemente, abbiamo visto nascere la famosa collaborazione tra Off-White e Jordan, che ha dato vita alla celebre Air Jordan 4 Retro Off-White Sail, composta da un tocco di bianco e un colore crema. Apprezzerai anche la Air Jordan Max 200, anch'essa ispirata alla coppia originale. Si distingue invece per una dose extra di Air. Ciò le conferisce uno stile autentico, completato da un comfort imbattibile. La Air Jordan Jumpman 2020 è anche uno dei modelli più ambiti del marchio. Grazie a un'ottima stabilità e una reattività precisa (che i giocatori di basket apprezzeranno ancora di più), garantisce un'ammortizzazione di qualità sotto il piede. Per concludere in bellezza, dovresti apprezzare l'Air Jordan Westbrook One Take. Questa coppia di scarpe combina perfettamente aderenza e reattività nella parte anteriore del piede, per una buona stabilità sui campi da basket. La sua particolarità risiede nel contrasto che propone tra colori e materiali, creando uno stile caotico e originale allo stesso tempo.

Il tuo carrello×
Spedizione :   6,90 €
Francia Francia
Germania Germania
Belgio Belgio
Paesi Bassi Paesi Bassi
Polonia Polonia
Italia Italia
Svezia Svezia
Svizzera Svizzera
Monaco Monaco
Spagna Spagna
Portogallo Portogallo
Lussemburgo Lussemburgo
Regno Unito Regno Unito
Austria Austria
Andorra Andorra
Emirati Arabi Uniti Emirati Arabi Uniti
Afghanistan Afghanistan
Antigua e Barbuda Antigua e Barbuda
Anguilla Anguilla
Albania Albania
Armenia Armenia
Angola Angola
Antartide Antartide
Argentina Argentina
Samoa Americane Samoa Americane
Australia Australia
Aruba Aruba
Isole Åland Isole Åland
Azerbaigian Azerbaigian
Bosnia-Erzegovina Bosnia-Erzegovina
Barbados Barbados
Bangladesh Bangladesh
Burkina Faso Burkina Faso
Bulgaria Bulgaria
Bahrain Bahrain
Burundi Burundi
Benin Benin
Saint-Barthélemy Saint-Barthélemy
Bermuda Bermuda
Brunei Darussalam Brunei Darussalam
Bolivia Bolivia
Brasile Brasile
Bahamas Bahamas
Bhutan Bhutan
Île Bouvet Île Bouvet
Botswana Botswana
Belize Belize
Canada Canada
Isole Cocos Isole Cocos
Congo-Kinshasa Congo-Kinshasa
Repubblica Centrafricana Repubblica Centrafricana
Congo-Brazzaville Congo-Brazzaville
Costa d'Avorio Costa d'Avorio
Isole Cook Isole Cook
Cile Cile
Camerun Camerun
Cina Cina
Colombia Colombia
Costa Rica Costa Rica
Cuba Cuba
Capo Verde Capo Verde
Isola di Natale Isola di Natale
Cipro Cipro
Repubblica Ceca Repubblica Ceca
Gibuti Gibuti
Danimarca Danimarca
Dominique Dominique
Repubblica Dominicana Repubblica Dominicana
Algeria Algeria
Ecuador Ecuador
Estonia Estonia
Egitto Egitto
Sahara occidentale Sahara occidentale
Eritrea Eritrea
Etiopia Etiopia
Finlandia Finlandia
Figi Figi
Isole Falkland Isole Falkland
Stati Federati di Micronesia Stati Federati di Micronesia
Isole Faroe Isole Faroe
Gabon Gabon
Grenada Grenada
Georgia Georgia
Guiana francese Guiana francese
Guernsey Guernsey
Ghana Ghana
Gibilterra Gibilterra
Groenlandia Groenlandia
Gambia Gambia
Guinea Guinea
Guadalupa Guadalupa
Guinea Equatoriale Guinea Equatoriale
Grecia Grecia
Georgia del Sud e Isole Sandwich del Sud Georgia del Sud e Isole Sandwich del Sud
Guatemala Guatemala
Guam Guam
Guinea-Bissau Guinea-Bissau
Guyana Guyana
R.A.S. Chinoise De Hong Kong R.A.S. Chinoise De Hong Kong
Isole Heard e McDonald Isole Heard e McDonald
Honduras Honduras
Croazia Croazia
Haiti Haiti
Ungheria Ungheria
Indonesia Indonesia
Irlanda Irlanda
Israele Israele
Isola di Man Isola di Man
India India
Territorio britannico dell'Oceano Indiano Territorio britannico dell'Oceano Indiano
Iraq Iraq
Iran Iran
Islanda Islanda
Maglia Maglia
Giamaica Giamaica
Giordania Giordania
Giappone Giappone
Kenya Kenya
Kirghizistan Kirghizistan
Cambogia Cambogia
Kiribati Kiribati
Comore Comore
Saint-Christophe-et-Niévès Saint-Christophe-et-Niévès
Corea del Nord Corea del Nord
Corea del Sud Corea del Sud
Kuwait Kuwait
Isole Cayman Isole Cayman
Kazakistan Kazakistan
Laos Laos
Libano Libano
Santa Lucia Santa Lucia
Liechtenstein Liechtenstein
Sri Lanka Sri Lanka
Liberia Liberia
Lesotho Lesotho
Lituania Lituania
Lettonia Lettonia
Libia Libia
Marocco Marocco
Moldavia Moldavia
Montenegro Montenegro
Saint-Martin (parte francese) Saint-Martin (parte francese)
Madagascar Madagascar
Isole Marshall Isole Marshall
Macedonia Macedonia
Mali Mali
Myanmar Myanmar
Mongolia Mongolia
R.A.S. Chinoise De Macao R.A.S. Chinoise De Macao
Isole Marianne Settentrionali Isole Marianne Settentrionali
Martinica Martinica
Mauritania Mauritania
Montserrat Montserrat
Malta Malta
Maurice Maurice
Maldive Maldive
Malawi Malawi
Messico Messico
Malesia Malesia
Mozambico Mozambico
Namibia Namibia
Nuova Caledonia Nuova Caledonia
Niger Niger
Isola di Norfolk Isola di Norfolk
Nigeria Nigeria
Nicaragua Nicaragua
Norvegia Norvegia
Nepal Nepal
Nauru Nauru
Niue Niue
Nuova Zelanda Nuova Zelanda
Oman Oman
Panama Panama
Perù Perù
Polinesia francese Polinesia francese
Papua Nuova Guinea Papua Nuova Guinea
Filippine Filippine
Pakistan Pakistan
Saint-Pierre e Miquelon Saint-Pierre e Miquelon
Pitcairn Pitcairn
Porto Rico Porto Rico
Territori palestinesi Territori palestinesi
Palau Palau
Paraguay Paraguay
Qatar Qatar
La Réunion La Réunion
Romania Romania
Serbia Serbia
Ruanda Ruanda
Arabia Saudita Arabia Saudita
Isole Salomone Isole Salomone
Seychelles Seychelles
Sudan Sudan
Singapore Singapore
Slovenia Slovenia
Svalbard e Jan Mayen Svalbard e Jan Mayen
Slovacchia Slovacchia
Sierra Leone Sierra Leone
San Marino San Marino
Senegal Senegal
Somalia Somalia
Suriname Suriname
São Tomé e Principe São Tomé e Principe
El Salvador El Salvador
Siria Siria
Swaziland Swaziland
Isole Turks e Caicos Isole Turks e Caicos
Chad Chad
Territori meridionali francesi Territori meridionali francesi
Togo Togo
Thailandia Thailandia
Tagikistan Tagikistan
Tokelau Tokelau
Timor Est Timor Est
Turkmenistan Turkmenistan
Tunisia Tunisia
Tonga Tonga
Turchia Turchia
Trinidad e Tobago Trinidad e Tobago
Tuvalu Tuvalu
Taiwan Taiwan
Tanzania Tanzania
Ucraina Ucraina
Uganda Uganda
Stati Uniti Stati Uniti
Uruguay Uruguay
Uzbekistan Uzbekistan
Stato della Città del Vaticano Stato della Città del Vaticano
Saint Vincent e Grenadine Saint Vincent e Grenadine
Venezuela Venezuela
Isole Vergini britanniche Isole Vergini britanniche
Isole Vergini degli Stati Uniti Isole Vergini degli Stati Uniti
Vietnam Vietnam
Vanuatu Vanuatu
Wallis e Futuna Wallis e Futuna
Samoa Samoa
Yemen Yemen
Mayotte Mayotte
Sudafrica Sudafrica
Zambia Zambia
Zimbabwe Zimbabwe